“Battere la povertà, un grande traguardo”

Jovanotti ha partecipato, in veste di testimonial, alla conferenza di presentazione del nuovo progetto di Rock no War ‘Una sola famiglia umana’ tenutasi a Modena il 16 febbraio.

“Sono stato contattato per fare da testimonial a questa campagna – spiega il cantante – ed ho accettato volentieri. Così ho approfittato per far coincidere la presentazione col giorno del concerto, in modo da essere presente di persona”. E non poteva esserci un ‘ volto’ migliore di quello di Lorenzo Cherubini, da sempre molto attivo nel sociale, per accompagnare questo progetto. “Sconfiggere la povertà è un grande traguardo – ha detto -. Le tante associazioni che se ne occupano sono una goccia nel mare, ma messe tutte insieme possono fare molto. In particolare Rock no War è una bella realtà perchè è affidabile e riesce a portare a termine molti progetti positivi sul territorio”. ‘Una sola famiglia umana’ è un’iniziativa, messa in campo da Rock no War in collaborazione con Coop e Nordiconad, che prevede una raccolta alimentare all’ingresso dei supermercati (sabato 18 febbraio). I generi che verranno raccolti saranno in parte consegnati al popolo Sahrawi e in parte a Porta Aperta.