Cesare Cremonini: “Considero Jovanotti il mio grande maestro”

Cesare Cremonini, nel corso della registrazione della puntata di “Niente di personale” che andra’ in onda questa sera alle 21.10 su LA7, ha così risposto alla domanda di Piroso riguardo eventuali affinità tra il suo inizio di carriera e quello di Jovanotti:
“Sono onorato del paragone, perche’ considero Jovanotti il mio grande maestro, ma penso che i miei esordi siano stati piu’ cantautorali, mentre nel primo Jovanotti si sentiva piu’ la mano di Claudio Cecchetto”.
Cremonini, che proprio oggi festeggia i suoi 29 anni, parlando della prima fase della sua carriera ha sottolineato come “a dieci anni di distanza dall’esperienza con i Luna Pop, sono convinto che quel progetto ha cambiato la musica italiana”.