“La mia giornata a Washington”

Internazionale 779 - 23 gennaio 2009

“[…] Per la prima volta ha vinto la capacità di raccontare una storia moderna. La razza non c’entra. Ha vinto il sogno. E quando vince il sogno vincono tutti, anche quelli che non l’hanno sognato e non l’hanno votato […]”